The only way to be profitable
L’unico modo per essere profittevoli
26 Settembre 2022
Psychology in trading
Psicologia nel trading
4 Ottobre 2022

Il re del caffè

Il 9 di settembre ho aperto un mio canale su Instagram. La prima foto che ho pubblicato riguardava uno spread sul caffè, più precisamente il Seasonality Stacked dello spread KCZ22-KCN23, con l’invito a completare l’analisi.

Sotto potete vedere quel grafico.

KCZ22-KCN23 Seasonality stacked (SpreadCharts.com)

Lo spread era decisamente in forte backwardation, Continuando l’analisi vi mostro altri grafici. Il Continuous histogram sotto conferma il valore estremo dello spread.

KCZ22-KCN23 Continuous histogram (SpreadCharts.com)

La struttura a termine (in backwardation) e il confronto con la media a 5 (in rosso) e 15 anni (in verde) evidenzia l’anomalia del caffè.

I modelli stagionali a 5 e 15 anni mostrano la stagionalità ribassista dello spread.

Grafico di KCZ22-KCN23 con i modelli stagionali (SpreadCharts.com)

Ne è seguita un piccolo confronto (non che adesso abbia molti followers ma il giorno in cui sono entrato su Instagram erano ancora meno). La tendenza era per un ribasso dello spread. Due giorni dopo ho pubblicato la mia analisi fondamentale del caffè e che riporto integralmente sotto (tradotta in italiano).

“I prezzi del caffè venerdì sono stati contrastanti. I prezzi del caffè arabica sono saliti dopo che la cooperativa Cooxupe, uno dei maggiori produttori brasiliani di caffè, ha dichiarato che il raccolto di arabica del Brasile per il 2022/23 è in calo dell'11% rispetto all'anno precedente, a 4,0 milioni di sacchi, a causa del clima secco che ha provocato rese minori. I prezzi dell'arabica hanno guadagnato anche grazie alla forza del real brasiliano, che venerdì è salito ai massimi di una settimana rispetto al dollaro.

Giovedì, l'arabica è scesa ai minimi di 2 settimane a causa delle pressioni sul raccolto brasiliano dopo che Cooxupe ha riferito che il raccolto di caffè in Brasile è stato completato al 95% al 2 settembre. Le vendite dei produttori di caffè aumentano in genere durante il periodo del raccolto per fare spazio allo stoccaggio dei raccolti appena effettuati.

Un fattore di supporto per l'arabica è la riduzione delle forniture di caffè dalla Colombia. La Federazione colombiana dei coltivatori di caffè ha riferito lunedì che le esportazioni di caffè della Colombia nel mese di agosto sono scese del -21% rispetto all'anno precedente a 872.000 sacchi. Inoltre, la produzione colombiana di caffè nel periodo gennaio-agosto è scesa del -7% su base annua a 7,3 milioni di sacchi. La Colombia è il secondo produttore mondiale di arabica.

I prezzi del caffè prezzano anche la preoccupazione che l'eccessiva siccità in Brasile riduca i raccolti di caffè e limiti le forniture globali di caffè. Somar Meteorologia ha riferito lunedì che nello stato del Minas Gerais si è registrato solo 0,1 mm di pioggia nell'ultima settimana, pari all'1% della media storica. Il Minas Gerais rappresenta circa il 30% del raccolto di arabica del Brasile.

La società di previsioni Maxar Technologies ha recentemente affermato che le condizioni meteorologiche di La Nina probabilmente dureranno fino alla fine dell'anno, il che suggerisce che le piogge in Brasile saranno inferiori alla norma fino alla fine dell'anno. Questo aggraverebbe le condizioni di siccità e metterebbe ulteriormente a dura prova i raccolti di caffè del Brasile.

In un'ottica rialzista, lunedì Rabobank ha dichiarato che il mercato globale del caffè per il 2022/23 sarà in deficit di -1,3 milioni di sacchi, contro la precedente proiezione di un surplus di +1,7 milioni di sacchi. Rabobank ha anche tagliato la stima della produzione globale di caffè per il 2022/23 a 169 MMT dalla precedente stima di 172,3 MMT.”

Ho poi aggiunto: “La mia domanda è: la stagionalità sarà rispettata quest'anno?”

Infine alla domanda “Tu come la vedi?” rispondevo (sempre tradotto in italiano): “Tutto dipende dalla siccità in Brasile e, di conseguenza, dalla resa del caffè. Se questa situazione persiste, dubito fortemente che quest'anno assisteremo a un ritorno al contango. Questo non significa che lo spread non possa scendere leggermente nei prossimi giorni, ma personalmente non rischierò in un'operazione in cui non ho le probabilità dalla mia parte.”

Adesso vi mostro il grafico oggi.

Grafico di KCZ22-KCN23 con i modelli stagionali (SpreadCharts.com)

Il titolo è una provocazione, non sono il re di niente. Recitando una pubblicità, sono solo l’amministratore delegato del mio tempo. Quello che continuo a dire e a scrivere è che se desiderate diventare trader profittevoli, e per trader profittevoli intendo trader che guadagnano ogni mese, costantemente, dovete avere le probabilità di successo dalla vostra parte. Avere le probabilità di successo dalla vostra parte non significa che chiuderete tutte le operazioni in profitto, ma che lo farete la maggior parte delle volte. L’aggiunta, poi, di una corretta gestione della posizione e un adeguato rischio, vi permetterà di fare del trading una professione redditizia.

E come si fa ad avere le probabilità di successo dalla propria parte? Facendo una completa, chiara e corretta analisi del mercato; in questo caso del caffè e dello spread KCZ22-KCN22. Non ci sono altri modi. Dovete conoscere esattamente la situazione attuale e questa ve la darà un’analisi a 360 gradi che vi dirà “il mercato molto probabilmente salirà” o “il mercato molto probabilmente scenderà” o “il mercato è incerto”. Dopo, inserirete questa informazione nel vostro piano di trading (perché dovete averne uno) e agirete di conseguenza.

Mettetevi in testa che il trading è un lavoro che richiede tempo e fatica, oltre che conoscenza ed esperienza. Non è un gioco come scommettere sulla vittoria di una squadra di calcio o di basket. Come potete investire i vostri risparmi su un mercato di cui ignorate le dinamiche, i fondamentali, la situazione corrente. Se pensate che sia sufficiente abbonarvi a un database statistico e applicare quelle due o tre analisi ad minkiam che vi sono state insegnate nei corsi da qualche "guru", sappiate che se avrete fortuna chiuderete l’anno in sostanziale pareggio.

Io ho esattamente fatto questo. La mia analisi mi ha suggerito di non aprire nessuna operazione ribassista in quanto le condizioni non erano favorevoli, le probabilità non erano dalla mia parte in quanto un aumento del prezzo del caffè era contrario alla mia operazione (e i fondamentali suggerivano questo). Chi invece si è basato solo sulla stagionalità ha perso o sta perdendo denaro. Lo ripeto sempre, se non siete disposti a faticare, lasciate perdere il trading, non buttate via i vostri risparmi.

Concludo invitando chi desidera imparare a fare trading in modo corretto e professionale a unirsi a me su Instagram https://www.instagram.com/tradingwithdavidoriginal/ dove parlerò di valute, materie prime, mercati finanziari, economie e altro.

Il 9 di settembre ho aperto un mio canale su Instagram. La prima foto che ho pubblicato riguardava uno spread sul caffè, più precisamente il Seasonality Stacked dello spread KCZ22-KCN23, con l’invito a

David
David
David è un trader con oltre 25 anni di esperienza (due anni come gestore di fondi) in valute e materie prime. Collabora con un'importante società europea di investimenti in materie prime ed è autore di diversi libri di successo sul trading e sui mercati finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.